Chirurgia plastica polpacci

L’aumento del volume dei polpacci è un intervento di chirurgia estetica che migliora l’estetica delle gambe eccessivamente magre mediante l’inserimento di protesi al silicone.
Questo tipo di operazione migliora l’armonia del corpo aiutando coloro che, per costituzione od in conseguenza di malattie e traumi, hanno i polpacci scarsamente sviluppati e non ottengono alcun risultato apprezzabile tramite esercizio fisico.
Questo intervento chirurgico rende il polpaccio più tonico e definito e annulla il disagio psicologico di non poter esporre le gambe durante l’estate o l’attività sportiva.
Ha una durata massima di due ore, viene eseguito in anestesia locale o spinale e day hospital e prevede un’incisione trasversale in corrispondenza della piega del cavo popliteo ed il successivo inserimento della protesi.

Questa operazione di aumento dei polpacci è particolarmente indicata per gli uomini e donne che presentano polpacci poco sviluppati per cause genetiche oppure malformazioni, asimmetrie ed esiti di traumi.

Per prepararsi correttamente, oltre ad anamnesi aggiornata del paziente, è fondamentale effettuare una visita preliminare con il chirurgo per valutare la condizione attuale dei fasci muscolari, della cute e dello spessore sottocutaneo. In caso di terapie ormonali come ad esempio pillole anticoncezionali, è necessario sospenderle così come l’assunzione di medicine che contengono acido acetilsalicilico.

Dopo un’operazione di chirurgia ai polpacci, sulla zona trattata sarà presente un gonfiore per circa 30 giorni. Per quanto riguarda le cicatrici, sono poco visibili perché situate in una piega naturale della gamba, il cosiddetto solco del cavo popliteo. L’attività sportiva potrà essere ripresa dopo circa un mese. Il risultato definitivo potrà essere apprezzato nell’immediato post operatorio.

Ogni percorso chirurgico è unico. Per valutarne i costi è fondamentale la prima visita, durante la quale valuteremo molti aspetti – individuali e generici – che determineranno poi il costo definitivo proposto.
Ogni preventivo sarà l’esito di un’accurata analisi del caso specifico di ogni paziente, ma gli aspetti generali restano invariati e comprendono sempre: il ricovero, l’equipe medica, il personale infermieristico e anestesiologico in sala operatoria, i materiali (come protesi, device) la degenza di una giornata presso la clinica daysurgery, la colazione e l’assistenza infermieristica post operatoria.
Sempre compresi nel costo complessivo dell’intervento, ci sono le medicazioni e i controlli post-operatori che si eseguono a distanza di una settimana dall’operazione e poi, via via, dopo un mese, tre mesi, sei mesi e un anno.
Fatte queste importanti considerazioni, è possibile indicare un range di prezzo di riferimento per l’intervento di …

Condividi
Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Fissa un appuntamento con la Dott.ssa Giulia Lo Russo, telefonando allo 055 244950, dal lunedì al venerdì in orario 9-19.

La Dott.ssa Giulia Lo Russo opera a Firenze presso la clinica privata Day Surgery Center Maurizio Bufalini.
Argomenti

I dati che raccogliamo (cookie) ci permettono di capire come utilizzi il nostro sito, quali informazioni ti potrebbero interessare e cosa possiamo migliorare per rendere più coinvolgente la tua esperienza di navigazione.

Possiamo raccogliere e utilizzare i dati per offrirti un'esperienza personalizzata?

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie ci permettono di contare le visite e le sorgenti di traffico per poter migliorare le prestazioni del nostro sito web.

Monitoriamo in forma anonimizzata gli accessi a questo sito.
  • _gat_gtag_UA-49127342-6
  • _ga
  • _gid

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi