Malaroplastica

La Malaroplastica è un intervento di chirurgia estetica che ha la capacità di migliorare il tuo viso rimodellando la forma ed il volume degli zigomi, conferendo immediatamente un aspetto più fresco e giovane.

È un’operazione della durata di circa un’ora e può essere effettuata sia tramite lipofilling con il prelievo di grasso del paziente ed il suo reimpianto negli zigomi, oppure tramite l’inserimento di protesi in silicone adeguatamente scelte della forma e dimensione adatte al paziente, nel rispetto dell’armonia del suo volto.

La malaroplastica con protesi o con lipofilling è permanente, si esegue in regime di day surgery, in anestesia locale son sedazione o generale, il recupero alle normali attività è molto veloce.
Un risultato molto soddisfacente, ma temporaneo (dura circa un anno) si può ottenere con i fillers riassorbibili a base di acido iarulonico. Quest’ultima procedura si esegue in ambulatorio in pochi minuti e il risultato è immediato.
La Dottoressa Lo Russo può aiutarti grazie ad una competenza specialistica in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica a Firenze dal 2002 e saprà migliorare l’aspetto del tuo viso grazie ad un’esperienza decennale che le ha consentito di partecipare ad attività, ricerche e sperimentazioni nei vari campi della chirurgia plastica dai biomateriali al Lipofilling, curare chirurgicamente la lipodistrofia del volto nei pazienti in terapia con farmaci antiretrovitali.

Quando scegliere questo tipo di intervento di chirurgia estetica per il ringiovanimento del viso

Questo intervento di aumento degli zigomi a Firenze, in Toscana è particolarmente indicato per:

  • uomini e donne che hanno superato i diciotto anni, termine del periodo di crescita delle ossa, e desiderano rimodellare i propri zigomi conferendoli freschezza e tonicità ed un risultato armonico e naturale;
  • pazienti che a causa di patologie di varia natura presentano atrofia facciale e necessitino di un aumento del volume nell’area zigomatica e geniena.

Cosa ti consigliamo di fare prima di affrontare un’operazione di malaroplastica

Prima di affrontare questo tipo di intervento è fondamentale:

  • definire con il chirurgo la fisionomia più adatta all’estetica del volto;
  • evitare l’uso di medicinali che contengono acido acetilsalicilico.

Quale sarà il decorso post operatorio della malaroplastica

A conclusione dell’operazione sulla zona trattata sarà applicata una medicazione da mantenere per circa una settimana.

Il volto apparirà leggermente gonfio per un periodo limitato.

Condividi