Rinoplastica

La rinoplastica è un intervento di chirurgia estetica utile a rimodellare il naso adattandolo alle naturali caratteristiche del volto.

Una corretta rinoplastica perfeziona la fisionomia del volto, corregge esiti di traumi precedenti e difetti presenti dalla nascita.

Inoltre può avere la funzione di ripristinare una giusta respirazione nasale alterata da problemi al setto nasale congeniti o acquisiti. In questo caso prende il nome di settorinoplastica.
Si può eseguire con un accesso interno invisibile o con una piccola incisione a livello della columella (tecnica open) a seconda delle indicazioni e delle modifiche che si intendono eseguire a livello sia della piramide nasale che del setto nasale.
Per un intervento chirurgico come la rinoplastica è fondamentale scegliere un professionista che possegga sia l’esperienza pratica che il giusto senso estetico adatto a perfezionare i lineamenti del tuo viso in modo naturale nel rispetto assoluto della funzionalità nasale.
La Dottoressa Lo Russo possiede una esperienza ventennale sia come primo operatore che come aiuto di Chirurghi molto esperti nella chirurgia nasale ed endonasale.

Quando scegliere questo tipo di intervento di chirurgia estetica per il rimodellamento del naso

Questa operazione di rinoplastica a Firenze, in Toscana è particolarmente indicata per coloro che vogliono:

  • perfezionare i lineamenti del proprio viso;
  • aumentare o diminuire le dimensioni del naso;
  • modificare la forma del naso ed in particolare del dorso e della punta;
  • modificare l’angolo tra il naso e la fronte;
  • cambiare l’angolo posto tra il labbro superiore ed il naso;
  • risolvere difficoltà nella respirazione nasale;
  • correggere deformità e deviazioni post traumatiche.

È preferibile fare questo intervento passati e 16 anni di età a completo sviluppo delle cartilagini nasali.

Rinofiller

Talvolta è possibile correggere i difetti del naso con una semplice infiltrazione di acido ialuronico in ambulatorio; in altri casi si può utilizzare il proprio grasso corporeo ed eseguire un lipofilling.
Per un piccolo sollevamento della punta può utilizzare il botox, il quale bloccando il muscolo depressore della punta del naso determina un visibile sollevamento della stessa.

Cosa ti consigliamo di fare prima di affrontare un’operazione di rinoplastica a Firenze

Prima di affrontare questa operazione ti consigliamo:

  • di non assumere farmaci antinfiammatori o contenenti acido acetilsalicilico perchè possono rallentare la coagulazione del sangue;
  • se sei un fumatore di ridurre al massimo il fumo nelle due settimane precedenti e successive all’intervento.

Quale sarà il decorso post operatorio della rinoplastica

A conclusione dell’operazione al naso (i cui risultati definitivi saranno evidenti in qualche mese, ma il miglioramento sarà immediato) verranno applicati cerotti, mai tamponi, ed un piccolo tutore di gesso. Nei primi giorni appariranno gonfiori ed ecchimosi e questi ultimi tenderanno a scomparire in circa 7-15 giorni.

Condividi